Gli aspetti da tenere in considerazione quando si scelgono gli infissi interni

Infissi interni a Pesaro

Nell’articolo precedente abbiamo parlato degli infissi esterni, riportando una breve guida che vi aiuterà a scegliere il modello più adeguato alle vostre esigenze.

Oggi, diversamente, vogliamo parlare degli infissi interni e, per la precisione, delle porte da interno a battente e scorrevoli. Questi particolari serramenti vengono scelti soprattutto in virtù delle loro caratteristiche estetiche, ma vi invitiamo a non sottovalutare le loro capacità isolanti. Una porta da interno robusta migliorerà il comfort termico delle singole stanze e ridurrà i consumi energetici relativi la climatizzazione.

In molti non danno il giusto peso alle caratteristiche tecniche dei loro infissi da interno, ma questi elementi contribuiscono al risparmio energetico dell’abitazione esattamente quanto le finestre ed i portoni.

I materiali con i quali realizzare gli infissi interni

Gli infissi interni vengono realizzati con gli stessi materiali con i quali si realizzano gli infissi da esterno, quindi il legno, il vetro, il pvc e, in alcuni casi, persino l’alluminio.

Vediamo più nel dettaglio questi materiali uno ad uno:

Il legno rappresenta un’ottima scelta per realizzare degli infissi interni eleganti e dalle prestazioni termiche elevate. Ormai i produttori evitano di utilizzare questo materiale per realizzare infissi da esterno (oppure lo utilizzano in combinazione con il PVC e l’alluminio), in quanto deve essere costantemente protetto dai fenomeni atmosferici, ma è ancora largamente impiegato per realizzare porte da interno.

Il PVC rimane la scelta ideale per realizzare infissi interni ed esterni. Questo materiale offre prestazioni elevate in qualunque ambito, dall’isolamento termico alla durata nel tempo, è facilmente personalizzabile e si abbina bene con tutti i materiali.

Il vetro viene scelto in virtù delle sue caratteristiche estetiche. Le porte da interno in vetro sono per lo più costituite da una singola lastra con movimento scorrevole o a battente. In molti casi si preferisce evitare persino l’utilizzo di un telaio, così da rendere l’infisso minimale ed elegante. Gli infissi composti da una singola lastra di vetro sono molto luminosi e piacevoli alla vista, ma non isolano le stanze.

L’alluminio ed i metalli sono poco utilizzati nell’ambito degli infissi interni. Solitamente, il loro impiego è riservato alla creazione di portoni di sicurezza con i quali realizzare panic room e stanze blindate dove custodire i beni più preziosi.

Per gli infissi da interno, affidatevi a Giannotti Claudio

Presso il nostro showroom di Pesaro troverete un vasto assortimento di infissi interni con i quali rendere la vostra casa più bella e confortevole.

Per ulteriori informazioni, come sempre, non esitate a contattarci.

RICHIEDI INFORMAZIONI